venerdì 16 febbraio 2018

Isola Felice




Cammini
lento è il tuo passo sotto casa
quando trascini
la grossa  busta della spesa
stringi per mano
il tuo piccolo bambino
corri nel vento
come filo e palloncino....
Aprivi gli occhi
la notte
quando si dormiva
quando il silenzio
gelava fino a tarda sera
quelle pareti
di carta pesta colorate
il tuo sorriso
apriva porte specchi e vetrate...
Tenera e forte
la tua voce tra la pazza gente
quando dicevi
tranquillo
non temere niente
ed io sognavo
il giorno del nostro cammino
tu l'amore
io filo carta
e palloncino.. ...
Aprivi gli occhi
la notte
quando si dormiva
quando il silenzio
gelava fino a tarda sera
quelle pareti
di carta pesta colorate
Il tuo sorriso
apriva porte specchi  e vetrate.
Scivoli lenta
nascosta dietro il tuo cuscino
Quant' era bello
giocare
spesso a nascondino
stringo i ricordi
e tengo in mente anche l'estate
il tuo costume
la mia isola felice.. ...
Se Peter Pan
Riuscisse a catturare
il Capitano
l'uncino il coccodrillo
in mare
e quella sveglia
che suona sempre al mattino
potrei vederti  al  fianco destro
accanto al mio cuscino......

Pix Promenade......