domenica 19 febbraio 2017

Luce e ombre


Se la luce fosse ombra
una cassa vuota
e sgombra
il chiarore e la penombra
di una musica
la tromba.

Salgo e scendo
tra le scale
una croma musicale
quattro quarti
il  piano astrale
lo spartito universale.

Frutta fresca
di stagione
patria calda senza nome
alle spalle del portone
osso briciola e padrone.

Punto pausa
vado a capo
copro capo verso e luogo
lupo agnello cane
oso
stanco triste e ardito poso.

Come
Quando
Fuori
Piove

Pix promenade