martedì 10 gennaio 2017

Solidarietà





Vedo soffrire un amico quotidianamente
per un male che sembra non avere cura
il suo orgoglio ed il suo sorriso
mi rendono forte
davanti alle piccolezze della vita.
Le mie figlie sono la forza
il mio risveglio quotidiano
la gioia nella malattia
questo l'amore e le parole di un padre
che combatte e non ha mai smesso di farlo.
"Il mio sogno sarebbe stato vederle crescere
Non capisco perché Dio
mi stia dando l'inferno in terra."
Se questo è  il suo volere da uomo lo accetto
ma da padre soffro per questa sua decisione
la sofferenza vorrei fosse solo mia
e non di un padre che forse morirà
senza  veder crescere le proprie figlie.
Queste le testuali parole di un uomo che
da quasi un anno combatte contro un male
(tumore maligno al sistema linfatico)
che mai gli ha tolto la dignità ed il sorriso
e che per sua scelta non rivelo l'identità.
Ti voglio bene sino alla fine comunque vada....
Se qualcuno volesse aiutare la sua famiglia
può farlo anche con piccole donazioni
alla sua posta pay nr.4023600667601753 .

Ti voglio bene a presto Pix promenade