martedì 16 febbraio 2016

Un nuovo cammino




Cammino
e l'ombra senza fiato
lascia l'impronta del passato
con le mani che cercano lontano
il suono di una nuvola tra un piano.

Alzo 
gli occhi e il bel vedere
confonde la vista e il mio piacere
il sole asciuga lento il sale
che brucia la pelle e abbraccia il mare.

Ti cerco 
e trovo un paradiso 
asciugo le lacrime dal viso
perle di pioggia dentro il mare
bagno illuminato del mio altare.

Adesso che sono sulla sabbia
lascio al vento 
il tuo granello sulla spalla
che vola e parte da lontano 
la mia farfalla sopra un tulipano.


Pix Promenade. …..
Fotografia a cura di Rosa Vocino

Nessun commento:

Posta un commento