mercoledì 20 gennaio 2016

Amore Senza Fine




Nota rimasta sola
come un orfana senza parola
come suono che scende le scale 
voce di un'anima canto del mare .

Al tatto diventi pura
sete dolce della mia arsura
fuoco rovente  dei miei pensieri 
che sulla neve divengono ceri. 

Sei gli occhi delle mie stelle 
un candido gioco che sulla pelle 
raccoglie un brivido fatto d'amore 
che l'ultimo pelo scioglie  nel sole.

I sensi mutano in bestie
le urla si fanno tempeste 
l'attesa pioggia feroce
bagna lo specchio che al  freddo sorride.

Quanti anni dovranno passare
quanti celi i miei occhi  vedere
per perdere e poi ritrovare
la stessa anima con cui ballare.

Questo è  l'unico cuore
a cui ho giurato l'eterno sapore 
che con destrezza alla luce del sole
rinasce in eterno e rinnova l'amore.

Pix Promenade. ……


Nessun commento:

Posta un commento