sabato 19 dicembre 2015

Passione sotto vento

Sento il gelo nella carne
che comprime il brivido dell'eros
un rilascio lento e silenzioso
sulla pelle mia lavagna e desiderio.

Al tatto i tuoi morbidi capelli
mi conducono su un corpo inesplorato
nudi sensi un po ' ribelli
si ricorrono sfiorandosi di lato.

Quanti tocchi e mille mani
a percorrere il mio viso
scendere la strada del piacere
dove tutto volge sempre all'infinito.

Ad ognuno è caro un ermo colle
ed il mio è impresso sulle mani
lava di morbidi vulcani
cenere e lapilli dei miei rami.

Amo  e non lascio questo corpo
seguo e assecondo il movimento
Piacere che arde a fuoco lento
notte di passione sotto vento.

Pix Promenade.......

Nessun commento:

Posta un commento