venerdì 18 settembre 2015

Amara partenza

Adesso me ne vado
per un mare di emozioni
il fragore della nave
detta nuove sensazioni.

Uno stretto ci separa
se non altro per distanza
mentre guardo l'orizzonte
vedo ancora la tua stanza.

Con essa si allontana
la mia terra ed il tuo respiro
quel fragore della nave
chiede ancora se son vivo.

A stento sento il corpo
che si presta a un movimento
mentre io con sguardo spento
cerco il tuo e vado lento.

Poesia di Giuseppe Bonanno in arte pix promenade
Dipinto di Daniele Fratini

Nessun commento:

Posta un commento