domenica 16 settembre 2018

Molar Mic



La prossima volta che incontri qualcuno per strada che sembra parlare da solo, potrebbe letteralmente avere voci nella testa ... ed essere un soldato altamente addestrato in una missione pericolosa. Il Pentagono ha firmato un contratto da circa $ 10 milioni con una società californiana per fornire un dispositivo di comunicazione sicuro che è essenzialmente invisibile.

Soprannominato Molar Mic, è un piccolo dispositivo che si aggancia ai denti posteriori. Il dispositivo è sia microfono che "altoparlante", che consente a chi lo indossa di trasmettere senza alcun microfono esterno visibile e di ricevere senza auricolare o auricolare visibili. Il suono in arrivo viene trasmesso attraverso la materia ossea di chi la indossa nella mascella e il cranio ai nervi uditivi; il suono in uscita viene inviato a un trasmettitore radio sul collo e inviato a un'altra unità radio che può essere nascosta all'operatore. Da lì, il segnale può essere inviato ovunque.

"In sostanza, quello che stai facendo è ricevere lo stesso tipo di informazioni uditive che ricevi dall'orecchio, tranne che stai usando un nuovo percorso uditivo - attraverso il  dente, attraverso le ossa craniche - verso quel nervo uditivo. Puoi sentire attraverso la testa come se sentissi attraverso il tuo orecchio ", ha detto Peter Hadrovic, CEO di Sonitus Technologies, creatore di Molar Mic . Ha paragonato l'esperienza a ciò che accade quando mangi una croccante  a base di cereali - ma invece di sentire quel rumoroso ( deliziosamente commercializzabile ) rumore da masticare, ricevi comunicazioni importanti dal tuo team operativo.

La  capacità di comprendere le conversazioni trasmesse attraverso le ossa migliora con la pratica. "Nel giro di tre settimane, il cervello si adatta e migliora la  capacità di ricevere le informazioni......

sabato 15 settembre 2018

E luce fu'.......8



Ricco povero, in salute malato, felice depresso, diversi stati di una medesima coscenza....
In fondo la morte ha per tutti lo stesso volto, la differenza risiede nel proseguire oltre, nel decidere di " Vivere" lo stesso livello vibrazionale dipendente dall' ego, o scoprire l'intensità del tutto....
Se ti dicessi di essere una pianta ti sorprenderesti?
Se ti dicessi che respiriamo la stessa linfa ascensionale?
La felicità
breve o lunga che sia,
potrebbe essere mera illusione
se l' Ego travestito da " Io"
continua a tenere al guinzaglio Anima....
Come se piovessero pillole
di diversi sapori
l' uomo senza ombrello
coglie ed intuisce
il reale potere gustativo...
" Ho aperto la finestra
e cieco
ho scoperto il vero volto
del fiore".....

Si te stesso nelle infinite vite che portano alla ricongiunzione con la luce......

Pix Promenade

Prigione e sasso


Vuoi un drink
un cielo amaro
la pioggia debole
sulla tua mano?
La liquirizia
il tuo cassetto
a volte lucciola
e poi confetto....
E mi domando
tra cielo e dito
se il velo scivola
sposa l' attrito?
Forse mi sbaglio
e non ho forma
ma la bugia
non ha la gonna.....
Guardo il cielo
e scopro in basso
la stessa briciola
prigione e sasso....

Pix Promenade.....

lunedì 10 settembre 2018

Inferno




Se vi dicessi che l'inferno
è dentro di voi?
Nel vociare continuo
della mente?
Un'anima immortale
imprigionata nella dualità
di un corpo......
Se luce e buio sono riflessi
della stessa sorgente
ombra e anima cosa sono?
Non ti fermare al primo sguardo
solitamente è ingannatore
vai oltre il pregiudizio
e solleva il masso
come faresti con un
granellino di sabbia.....

Pix Promenade

mercoledì 5 settembre 2018

Black sheep



La notte divento me stesso
privo di coscenza
la mia anima torna a volare
ma anche nell' assoluta libertà
del gregge sono  "La pecora nera"....

Pix Promenade

venerdì 31 agosto 2018

Aleph


Raccontami di te
sguardo semplice
abbraccio tenero
tra sole e nuvole
raccontami di te
numero unico
primo verbo
e tramonto alchemico.....
Ho la tua A
nella mia mano
amore e amante
sopra il divano
scopro i tuoi battiti
sotto la pioggia
la lingua scivola
e il corpo forgia........

Pix Promenade

martedì 28 agosto 2018

La mia C........

Dammi l'istante
immortale dei tuoi occhi
dammi il tuo corpo
Emozione in  cento tocchi
baciami l' anima
perduta tra i tuoi seni sciolti
rendimi foglia
inerme in mille fazzoletti
le nostre lacrime
come pioggia sopra i tetti.....
Mi sento debole
e voglio possederti
I nostri cuori
in mezzo a dei deserti
soffro la sete
e cerco la tua bocca
la tua lingua
diventa la mia brocca
Il tuo sesso sfama il mio piacere
rinasco nobile e grande cavaliere.....

Pix Promenade